al Main è Colillas show. Per noi c’è una Speranza al HR

Colillas ancora in cima. Il Day 3 dell’EPT Monte Carlo Main Event da €5.300 è giunto al termine e 16 giocatori sono passati al Day 4 programmato per questo pomeriggio dell’evento di punta del PokerStars European Poker Tour (EPT) 2022 presentato da Monte-Carlo Casino®.

La cronaca della giornata di ieri, Colillas tra i primi

Un totale di 1.073 partecipanti si sono presentati al Main Event e rimangono solo due tavoli degli 85 giocatori che hanno iniziato il Day 3. I 16 giocatori saranno alle prese con la conquista di un primo premio di € 939.840 da un montepremi totale di € 5.204.050.

Morten Hvam partirà da chip leader al penultimo Day 4 ed è seguito da vicino dal PokerStars Ambassador Ramon Colillas e dal vincitore di un braccialetto braccialetto Hugo Pingray. Nariman Yahgmai e Francky Magliocco completano i primi cinque chip count dopo il Day 3.

Sopravvivono anche due qualificati PokerStars online, Erkan Soenmez e Jussi Nevanlinna, e tra il resto del gruppo ci sono Jaime Cervantes, Dragos Trofimov, Ferenc Deak, oltre ai vincitori di braccialetto Niall Farrell e Justin Saliba.

1 Morten Hvam 3,895,000

2 Ramon Colillas 3,480,000

3 Hugo Pingray 3,360,000

4 Nariman Yaghmai 2,600,000

5 Francky Magliocco 2,550,000

6 Ferenc Deak 2,190,000

7 Erkan Soenmez 2,075,000

8 Marcelo Simoes 1,845,000

9 Jussi Nevanlinna 1,710,000

10 Yannick Cardot 1,525,000

Day 4 in arrivo in streaming su Assopoker con Colillas

Hvam è stato anche il chip leader alla fine del Day 1b ed è tornato in cima dopo essere caduto in disgrazia al Day 2 e aver iniziato il Day 3 con 465.000. la sua risalita è cominciata presto con l’eliminazione di Lucas Sfez durante una run che lo ha visto arrivare a oltre 2.000.000 poco prima della seconda pausa. Il top stack di fine giornata ha fatto segnare un’altra grossa mano per incrociare salire oltre 3.000.000, quando Fausto Tantillo ha pushato con gli otto ma si è imbattuto nella coppia di re di Hvam.

Altrove nella stanza, Colillas ha fatto la stessa cosa al tavolo per tutto il pomeriggio. Il PokerStars Ambassador ha iniziato la giornata tra i primi dieci e ha tenuto il passo con diverse mani importanti, incluso uno scontro con Julien Martini che ha riportato alla mente i ricordi della loro battaglia heads-up nel PokerStars Players Championship 2019, dove Colillas vinse un premio di $5.100.000.

L’azione riprenderà con il Day 4 a mezzogiorno ora locale di oggi, venerdì 6 maggio, con 24:38 rimasti nel Livello 23 con blind a 10.000/25.000 con un ante di 25.000. Il piano è di chiudere la giornata odierna con gli ultimi sei giocatori e tornare a incoronare il campione nel tavolo finale di sabato. Tutta l’azione può essere vista su PokerStars TV tramite YouTube e Twitch, con lo streaming live con un ritardo di sicurezza di 30 minuti. Vi daremo il link sulla home di Assopoker come ogni giornata.

I nostri

Non è stata una gran giornata per i nostri portacolori e non portiamo giocatori tra i 16 left.

Ci hanno tentato soprattutto Nick Grieco e Fausto Tantillo, quest’ultimo presente per buona parte della giornata al tavolo televisivo, ma la scure dell’eliminazione è arrivata per entrambi verso la fine della serata. Grieco è stato addirittura l’ultimo a dover salutare la compagnia.

Questo il payout dei nostri portacolori. Il resto degli italiani a premio lo potrete trovare sul report di ieri.  

  • 17 Nicola Grieco €41.680
  • 21 Fausto Tantillo €31.280
  • 43 Simone Andrian €16.440
  • 47 Stefano Ferrara €16.440
  • 49 Claudio Di Giacomo €16.440
  • 61 Christian Rotundo €13.790
  • 73 Tommaso Briotti €11.550
  • 81 Andrea Rasulo €11.550
  • 83 Enrico Mosca €11.550

High Roller 25k

È stato un inizio ricco di azione per l’EPT High Roller da € 25.000 Ci sono state un totale di 160 iscrizioni nel corso dei primi 10 livelli e solo 69 giocatori hanno accumulato chips per passare al Day 2.

Steve O’Dwyer ha avuto un buon inizio di giornata, conquistando la chip lead nei livelli di apertura e raggiungendo uno stack di 251,500 chips entro la fine del Day 1. Stephen Chidwick, d’altra parte, ha avuto un inizio di giornata difficile ma ha concluso bene e ha chiuso con uno stack di 246,800, sufficiente per possedere uno stack tra i primi dieci.

Passa al Day 2 Gianluca Speranza, a metà del guado a quota 125.000.

Questo il count di fine giornata per i primi 10.

1 Sirzat Hissou 359,000

2 Troy Quenneville 294,800

3 Orpen Kisacikoglu 263,200

4 Kent Staahle 255,900

5 Steve O’Dwyer 251,500

6 Stephen Chidwick 246,800

7 Ramiro Petrone 245,800

8 Matthias Eibinger 216,500

9 Pascal Lefrancois 197,100

10 Rodrigo Seiji 188,700

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.