Casino Montreal, il centro del gioco canadese

Il gambling canadese, per tutti i cittadini dello Stato nordamericano, ha un indirizzo ben preciso: quello del Notre Dame Island, nello Stato del Quebec.

Lì si trova il Casino Montreal, casa da gioco più importante del Canada. Andiamo a conoscerla.

Casino Montreal: la storia

Nel 1992, il governo del Quebec ha creato la Société des casinos du Québec (SCQ) , a cui ha affidato la riqualificazione delle strutture utilizzate per ospitare l’Expo del 1967, svoltosi in Canada. Il Casinò di Montreal è stato il primo risultato dei lavori della SCQ, la cui costruzione è costata 95 milioni di dollari. Questa struttura è andata a sostituire il Palazzo delle Civiltà, una delle location principali dell’Expo.

Fin dalle prime settimane, il Casino ha avuto grande successo, e a fine anno conterà 780.000 visite, numero destinato via via a crescere negli anni successivi.

Dalle 700 persone impiegate nel 1992, anno dell’apertura, oggi ne lavorano addirittura 2.800.

Le attrazioni del Casino Montreal

Aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, il Casino de Montréal vanta una superficie di gioco di 48 mila metri quadrati e all’interno di tre strutture collegate presenta cinque piani di gioco con oltre 3.000 slot, video poker, keno e macchine da gioco elettroniche.

I visitatori possono contare su una vasta offerta di giochi da tavolo (ben 115) tra cui spiccano blackjack, craps, roulette e baccarat e molto altro ancora.

Casino Montreal è un paradiso per gli amanti del Texas Hold’em e di tutte le varianti. La sala da poker contiene infatti 26 tavoli che offrono azione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza limiti e 7 giorni su 7, con numerose comodità per i giocatori (come la possibilità di cenare direttamente ai tavoli o la possibilità di seguire in diretta gli eventi sportivi su numerosi schermi).

The Zone

Per avvicinare i giocatori neofiti senza spaventarli con puntate troppo alte, il Casino dal 2014 ha introdotto The Zone, un piano dedicato ai giocatori alle prime armi con puntate molto basse e dei mega schermi che istruiscono sulle regole di ogni singolo gioco al tavolo.

L’intrattenimento

I grandi spazi a disposizione hanno suggerito al management la costruzione di svariati bar e ristoranti, davvero gettonatissimi tra i giocatori canadesi, come Le Montréal Seafood and Grill’s, Pavillon 67, l’Atelier o Ajia .

Non manca lo spazio per i meeting e per le feste , che spesso vengono ospitate anche grazie al concomitante Montreal Hotel, che ospita tutti gli avventori, giocatori o meno.

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.