EPT High Roller 10K: Kanit guida l’assalto di 5 azzurri al Day 2

Mustapha Kanit al Day 2 dell’High Roller 10K. Probabilmente il torneo più difficile dell’intera kermesse che si sta consumando proprio in questi giorni all’EPT di Praga, l’High Roller da € 10.300, ha completato nella notte il suo Day 1, al termine di una giornata nella quale si sono seduti ai tavoli alcuni tra i più titolati professori del poker mondiale.

Comanda Cowen, occhio ad Hallaert

Tra di loro hanno chiuso la prima serata con maggiore soddisfazione, i giocatori che hanno chiuso in cima al chipcount: Robert Cowen (285.100), Kenny Hallaert (258.400), Adrian Mateos (254.400) e Chris Brewer (230.800).

Sono stati 246 i players che non sono voluti mancare all’appuntamento del torneo, creando un prize pool luculliano da 2.386.200 Euro, che sarà corroborato grazie alle iscrizioni dei ritardatari che decideranno di partecipare all’evento, avendo a disposizione tutta la giornata di oggi, fino allo start del day 2. Tra di loro, solo il 15% passerà alle casse per ritirare il proprio premio.

Con così tanti grandi nomi in campo, non tutte le star sono riuscite a portare al Day 2 uno stack conguro. Il campione del Main Event delle WSOP Koray Aldemir (22,400) e Stephen Chidwick (16,800) fanno da esempio. Altri come il PokerStars Ambassadors e vincitori dell’EPT Praga Sam Grafton e “Papo MC” Alejandro Lococo non sono riusciti ad arrivare a fine serata.

Ecco i primi 10 del chipcount:

1 Robert Cowen 285,100

2 Kenny Hallaert 258,400

3 Thi Nguyen 256,000

4 Adrian Mateos 254,400

5 Chris Brewer 230,800

6 Klas Lofberg 227,300

7 Georgios Karakousis 226,000

8 Roman Hrabec 223,000

9 Santeri Piiroinen 216,000

10 Francois Pirault 215,100

La cronaca della giornata. Kanit passa

Mentre il campione High Roller I da € 25.000 Teun Mulder è protagonista dell’ennesima deep run all’EPT Main Event, altri campioni High Roller di quest’anno che sono entrati in campo ieri sera, hanno avuto un successo limitato. Il campione Eureka High Roller da € 2.200 Jose Manuel Gonzalez è stato eliminato a metà giornata. Il campione EPT High Roller II da € 25.000 Andras Nemeth lo ha seguito poco dopo, mentre anche il vincitore dell’EPT High Roller IV da € 25.000 Rodrigo Selouan è stato eliminato, verso fine serata, da Alexander Glogar.

Tra i meno scontenti, il vincitore del Super High Roller da €50,000 Timothy Adams (55,600) , si ritroverà al Day 2.

Il gioco riprenderà alle 12:30 CET al King’s Casino dell’Hilton Prague, con l’azione a partire dal livello 11 con bui 800 / 1.600 con 1.600 BB Ante.
Il Day 2 è programmato per giocare fino al raggiungimento del tavolo finale, ma con 122 giocatori rimasti sarà difficile chiudere a 9 players.

Gli italiani: con Kanit c’è Speranza

Tra i 122 sopravvissuti fanno capolino anche 5 dei nostri connazionali, capitanati da Mustpaha Kanit. Il giocatore italiano ha chiuso a quota 175.800, 16° del field rimasto in gioco.

Dietro di lui Andrea Ricci, che ha imbustato 108.600 chips, Luigi Shehadeh, con 78.700, Gianluca Speranza a quota 52.200 e Fausto Tantillo che ha chiuso con 50.100.

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.