Fabio Peluso è al final table del FPS a 6 left

Fabio Peluso in corsa per la vittoria. Il Day 3 del PokerStars European Poker Tour 2022 presentato da Monte-Carlo Casino®️ è terminato nella serata di ieri  e gli ultimi sei giocatori sono pronti per il final day del Main Event da €1.100 delle French Poker Series (FPS).

Gli ultimi sei uomini sono sopravvissuti ai 62 giocatori che avevano cominciato il Day 3 per garantirsi un premio di almeno € 54.020, mentre il primo premio di € 290.910 attende il vincitore da un montepremi totale di € 1.841.280.

Jacob Amsellem è il chip leader di questo sestetto, dopo aver iniziato la giornata come uno degli short stack. È seguito da Lucas Scafini al secondo posto e dal nostro Fabio Peluso al terzo. Tibor Nagygyorgy, Florian Guimond e Francois Vincenti completano i primi sei.

La cronaca del Day 2

Amsellem è arrivato al Day 3 con uno degli stack più corti ma si è giocato la leadership del torneo piuttosto in fretta, nei primi due livelli dopo il doppio knockout di Jaime Cervantes e Raymond Attal. Amsellem è rimasto attivo tutto il giorno e ha giocato un ruolo decisivo in diverse eliminazioni. È entrato al tavolo finale con oltre 18 milioni di chips e ha concluso la giornata sopra i 20 milioni.

Scafini, in precedenza chip leader del Day 1d, rimane tra i vivi e tornerà questo pomeriggio allo Sporting con un grosso stack dopo aver eliminato Tahar Said per chiudere la serata.

A voi il chipcount dei 6 left ( a destra il numero dei BB) e il payout da assegnare

1 Jacob Amsellem Israel 21,500,000 106

2 Lucas Scafini Brazil 15,450,000 77

3 Fabio Peluso Italy 10,625,000 53

4 Tibor Nagygyorgy Hungary 3,850,000 19

5 Florian Guimond France 3,550,000 18

6 Francois Vincenti France 2,525,000 13


1 €290,910

2 €176,430

3 €124,250

4 €94,130

5 €71,310

6 €54,020

Gli italiani al Day 2, super Fabio Peluso

Eugenio Peralta è stato tra quelli che sono partiti alla grande, anche grazie al raro doppio cooler contro Alexandre Sette e Xavier Rouayroux. In una delle mani più importanti della serata, Sette si presentava allo showdonw con le donne, Rouayroux con i Kappa, entrambi regolati gli assi di Peralta. L’azzurro ha poi chiuso al 12° posto per una moneta pari a €14,860.

Sfortunata, però, la sua uscita contro il chipleader di fine giornata: l’azzurro metteva i suoi ultimi 12 BB circa da bottone, chiamato da Amsellem che partiva dominato: a q vs q 6 . Colore al river per Amsellem e Peralta out dal torneo.

Sorte simile per Roberto Forestiero, fuori con una coppia di 5 contro quella di Kappa di Florian Guimond, e per Antonio Crocetta, out da Florian Decamps con a 2 vs a q .

Scontro fratricida per l’uscita di Alessandro Adinolfo, uccellato da Fabio Peluso, a 9 vs a 7 . Un 7 ribaltava la situazione a vantaggio di Fabio.

Questo il Payout dei nostri: 

  • 12° Eugenio Peralta €14.860
  • 17° Roberto Forestiero €10.810
  • 20° Antonio Crocetta €9.450
  • 21° Alessandro Adinolfo €8.250
  • 23° Luca Marchetti €8.250
  • 30° Giulio Astarita €6.280
  • 31° Alfonso Simone €6.280
  • 36° Giuseppe Zarbo €5.490
  • 39° Angelo Castriota €5.490
  • 46° Michele Guerrini €4790
  • 48° Diego Angeli €4.790
  • 52° Andrea Rocci €4.790
  • 58° Giacomo Lepre €4.200
  • 62° Nicola D’Anselmo €4.200

La foto in homepage è di Fabio Peralta, courtesy Pokernews & Tomas Stacha.

Super High Roller €100.000

Dopo otto veloci livelli di poker al Day 1, il più alto buy-in del PokerStars European Poker Tour 2022 presentato dal Casinò di Monte-Carlo si è concluso con 34 iscrizioni. Trattasi di una discreta affluenza per l’evento Super High Roller da €100.000 che ha attratto molti dei migliori giocatori high-stakes del mondo. Dei partenti, solo 21 giocatori hanno passato il primo taglio e non ci sono italiani.

Si è rivelata una giornata proficua per il poker pro tedesco Marius Gierse che ha iniziato forte nei livelli di apertura e sembrava arrivare senza problemi ad uno stack a sette cifre. Gierse ha concluso la giornata in testa ai conteggi con uno stack di 1.000.000 di chips, che equivale a oltre 160 big blind. Gierse, che si guadagna da vivere principalmente nel poker online cash game, sta iniziando a dilettarsi nei field dei tornei live high-stakes e sta riscuotendo un grande successo. Vincere un evento EPT High Roller non farebbe che aumentare il suo curriculum.

Ecco il count dei primi: 

1 Marius Gierse Austria 1,000,000 167

2 Kent Staahle Norway 997,000 166

3 Sam Greenwood Canada 643,000 107

4 Sam Grafton United Kingdom 619,000 103

5 Mikita Badziakouski Belarus 580,000 97

6 Christoph Vogelsang Germany 549,000 92

7 Mikalai Vaskaboinakau Belarus 468,000 78

8 Timothy Adams Canada 430,000 72

9 Joao Vieira Portugal 430,000 72

10 Daniel Dvoress Canada 420,000 70

Il Day 2 inizierà alle 12:30 all’America’s Room del Monte Carlo Sporting in Costa Azzurra. I bui riprenderanno al livello 9, 3.000/6.000 e 6.000 di big blind ante. La giornata si concluderà al completamento del Tavolo Finale a 6.

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.