il Casino e mega resort di Macao

La vera alternativa d’oriente a Las Vegas, senza dubbio, è Macao. Del resto, da molti anni, la Cina non risparmia certo investimenti finalizzati a battere lo strapotere economico d’occidente. Così, dopo anni di intenso lavoro, nel 2015 ha aperto lo Studio City, un resort gigantesco dove le sale da gioco sono innumerevoli, ma non sono il pezzo forte della struttura. Infatti, Studio City (esattamente come nei mega Casino del Nevada) comprende anche degli hotel,  dei ristoranti, dei cinema e delle piscine. Come se non bastasse, Studio City è anche una casa di produzione cinematografica, punto di riferimento della Cina per la produzione di serie TV e film per il cinema.

La storia dello Studio City

Nei primi anni 2000, sono state le società di investimento statunitensi Silver Point Capital LP e Oaktree Capital Management LLC ad associarsi (attraverso una controllata congiunta, la New Cotai Holdings), alla società di intrattenimento di Hong Kong eSun Holdings Ltd. Ne è nato un maxi progetto, che via via ha attirato ulteriori investitori, per un mega resort proprio a Macao: lo Studio City, appunto, che è stato ufficialmente inaugurato il 27 ottobre 2015 sulla Cotai Strip di Macao, peraltro ben servito da ogni servizio di trasporto, come la Cotai Lotus Checkpoint Station e la  Taipa del Macau Light Rapid Transit.

Per celebrare la nascita del complesso multimilionario, la proprietà ha addirittura commissionato un film da 70 milioni di dollari per l’inaugurazione del resort Studio City. Prodotto da Brett Ratner e Martin Scorsese, gli attori  Robert De Niro e Leonardo DiCaprio nel sono stati protagonisti di un cortometraggio di 15 minuti, The Audition, finalizzato alla promozione del Casino.

Le attrazioni dello Studio City

Ispirato all’età d’oro di Hollywood, Studio City è un mega resort dove il Casino occupa davvero una parte marginale. Vi è infatti un’area a tema cinematografico comprendente un Family Entertainment Center in collaborazione con le filiali della Time Warner Inc. Warner Bros e DC Comics.

Le due torri dell’hotel del resort, la Star Tower e la Celebrity Tower, sono collegate dal Golden Reel, la prima e più alta ruota panoramica a 8 al mondo. All’interno vi è un parco giochi avveniristico gestito dalla Warner Brothers. Inoltre va menzionata la Legend Heroes Park, un coinvolgente parco di intrattenimento basato sulla tecnologia, un’arena per spettacoli dal vivo da 5.000 posti, un parco acquatico al coperto e uno all’aperto, inaugurati a maggio 2021. Vi sono un imprecisato numero di bar e ristoranti.

In questo scenario, il Casino passa quasi in secondo piano, nonostante sia pressoché pachidermico: sono oltre 1200 le slot online e oltre 250 i tavoli verdi su cui cimentarsi in tutti i giochi.

Ulteriori espansioni in arrivo

La Cina, lo sappiamo, non conosce crisi. Per il 2022 è previsto un grande ampliamento della già enorme struttura: alle 1600 camere d’albergo se ne aggiungeranno altre 557, grazie alla costruzione di un’ulteriore torre, che farà diventare lo Studio City una tra le strutture più grandi del globo.

 

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.