Inter ancora in pole, però..

E’ stato un turno, il 26esimo di Serie A disputatosi nello scorso weekend, più unico che raro.  Di cinque squadre che si contendono lo scudetto, nessuna tra Inter, Milan, Napoli, Juventus e Atalanta ha saputo vincere, generando una serie di rimpianti senza fine.

Pertanto, molti amanti delle scommesse si stanno chiedendo come, alla luce di quest’ultimo turno, si siano modificate le quote antepost Snai relative allo scudetto della Serie A. Perchè il Milan è capolista a quota 56, con l’Inter a 54 ed una gara in meno. Sempre quota 54 per il Napoli, poi Juve a 47 ed Atalanta a 44 (anche gli orobici hanno una partita in meno).

Quote antepost Serie A: Inter ancora favorita

Nonostante il clamoroso capitombolo casalingo contro il Sassuolo (dove ha dimostrato che senza Brozovic la questione è molto più complessa da gestire), l’Inter di Inzaghi è ancora, secondo Snai, la favorita per lo scudetto, tanto da essere bancata a @1,60.

Del resto, c’è un elemento fondamentale di cui tener presente, ovvero che per i ragazzi di Inzaghi non ci sono quasi più scontri diretti con le grandi, se si eccettua la sfida alla Juventus del 3 di aprile e le sfide casalinghe con Roma e Fiorentina. Occorrerà, oltre alla sfida con i bianconeri, non incorrere più in black-out come quello visto domenica contro i neroverdi.

Milan, che quota!

Il Milan di Pioli aveva iniziato il weekend molto male, pareggiando inaspettatamente a Salerno e imprecando per l’occasione colossale mancata. Invece, paradossalmente, si è rivelato un punto guadagnato sui cugini, caduti il giorno successivo a San Siro. I rossoneri, su Snai, per lo scudetto sono bancati a @4,25: su questo incide senza dubbio la presenza di alcune sfide importanti in calendario, come il Napoli il 6 marzo , oltre alle sfide con Atalanta, Lazio e Fiorentina. Sarà fondamentale l’eventuale recupero di Ibrahimovic. Ma è innegabile che, per la capolista, la quota attuale non sia male.

Napoli, non si molla

Il festival dei rimpianti dell’ultimo turno si è concluso lunedì sera col pareggio del Napoli in casa del Cagliari. Se non fosse stato per Osimhen, addirittura, parleremo della clamorosa rivincita di Mazzarri con la sua ex squadra. Il punto conquistato da Spalletti tiene però gli azzurri in scia di Milan ed Inter, ed ora i partenopei sono bancati su Snai @5,25. Il calendario è bruttino, dovendo affrontare ancora Lazio, Milan, Atalanta, Fiorentina e Roma: servirà un percorso eccellente per sperare.

Juve e Atalanta, serve un miracolo

Bianconeri e nerazzurri si ritrovano sulla stessa barca: nello scorso weekend la prima ha pareggiato il derby col Toro, la seconda è caduta a Firenze. Avessero vinto, sarebbero potute tornare in pista (specie la Juve che può contare su un Vlahovic strepitoso, in attesa del vero Dybala). I bianconeri di Allegri sono bancati da Snai @25, la Dea di Gasperini addirittura @33. Per quest’ultima, poi, incide enormemente l’attuale assenza di punte: Zapata stagione finita, Muriel acciaccato per almeno altri due/tre turni, così come Miranchuk.

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.