La BVB senza aggressività giocata da Tryba con soli 10x [Video]

Dahiro vs Tryba

È una dinamica di BVB, quella che fa capo alla mano che vi mostriamo oggi grazie agli streaming pescati in giro sulla rete. Tryba vs Dahiro giocano un colpo fin troppo tenero con soli 10x di stack effettivo. Giudicate voi…

Dahiro vs Tryba

Dahiro vs Tryba

La nostra rubrica che si propone di offrirvi le mani più spettacolari pescate qua e là in rete, ci fa atterrare quest’oggi sul King’s di Rozvadov dove, poco prima che il live ci abbandonasse a seguito della pandemia di fine 2019, fu giocato il Grand Prix Germany da €500.000 Garantiti.

Lo scontro in BVB tra Dahiro vs Tryba

Con lo streaming siamo andati fino ala parte conclusiva del Day 2, quando è il corso il livello numero 150.000/300.000 e, come spesso accade, il pericolo della guerra tra i bui è sempre dietro l’angolo.

È una dinamica di blind vs blind, infatti, quella che fa capo al colpo di oggi, tra Dahiro e Tryba

Tutti i componenti del tavolo decidono di fare check fino a Rob Dahiro, padrone di casa che agisce da piccolo buio e spilla 5 q .

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

È una mano che, seppur rappresenti la parte finale dei range che si possono aprire in BVB, viene limpata dallo small blind, che lascia la parola al suo avversario che agisce da BB.

Trattasi del polacco Gregorz Tryba, poco più che amatore, il quale ha fin qui vinto in carriera un totale di $115.000 circa secondo Hedonmob. Anche lui decide di non aprire la mano pre flop, un discreto k 7 .

Il flop rafforza il vantaggio del BB, il quale trova la sua mid pair su a k 6 .

Dahiro ha la meglio… Ma che size!

Tryba decide di uscire in puntata per un buio, 300.000, rispetto alla quale il suo avversario si limita al call.

Al turn casca un apparentemente ininfluente 2 e qui la situazione comincia a farsi interessante, perché Dahiro sembrerebbe arrendersi e decide di checkare.

Un j completa il board e Dahiro torna a prendere coraggio provando a rappresentare una mano di valore immettendo sul piatto un terzo pot.

Il polacco ci pensa su giusto qualche secondo e poi decide di foldare da meglio.

Non è una mano spettacolare, ma se date uno sguardo agli stack di inizio mano, vi renderete conto di quanti errori sono stati commessi in questo spot. Tryba gioca con poco più di 10x che è lo stack effettivo della mani e il suo avversario con 13.

A nessuno dei due viene in mente di provare a giocare una mano in modo più aggressivo, provando a far foldare il proprio avversario con una giocata che abbastanza palesemente avrebbe originato il fold del rivale. In questo caso meglio Dahiro, ma le size sono piuttosto pericolose…

Buona visione

 

 

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.