l’ultima mano di Dan Cates per 2 KO che è valso il Final Day

È stato al comando delle operazioni o vicino alla leadership per la maggior parte della giornata, ma un’ultima mano selvaggia al Day 4, ha consolidato il provvisorio primo posto di Dan Cates tra gli ultimi cinque giocatori che nella giornata di venerdì proveranno a vincere il titolo dell’Evento #56: $50,000 Poker Players Championship.

L’icona del poker e campione in carica di questo evento ha segnato un fantastico doppio knockout contro Koray Aldemir e Taylor Paur nel Pot-Limit Omaha per concludere la giornata e finire con uno stack di 9.075.000, appena davanti al quattro volte vincitore del braccialetto WSOP Benny Glaser proveniente dalla Gran Bretagna, e il due volte vincitore di braccialetto brasiliano Yuri Dzivielevski.

Taylor Paur Courtesy Rachel Kay Miller & Pokernews

Non molto dietro di loro in questo illustre tavolo finale internazionale ci sono il vincitore del braccialetto e secondo classificato nella PPC 2017 Johannes Becker dalla Germania e Naoya Kihara dal Giappone.

Dan Cates senza pietà

Cominciamo per una volta dalla fine, proprio dalla mano che ha spedito tutti al Day 5. Si gioca POT Limit Omaha.

Siamo al livello numero 22, 40,000-80,000, 80,000 ante. Johannes Becker ha aperto l’azione con un rilancio a 200,000 da hijack ed è stato chiamato da Dan Cates dal bottone. Taylor Paur è andato all-in per 400,000 da small blind, facendo letteralmente entrare a casa del diavolo Koray Aldemir da big blind. Il Campione del mondo ha controllato attentamente il suo stack e ha deciso di chiamare con 500,000 dietro.

Sia Becker che Cates hanno chiamato e i quattro giocatori hanno osservato scendere un flop 10 7 2 . Aldemir fa check a Becker, che punta 300,000. Cates ha poi deciso di salire ancora a 1,275,000 e Aldemir ci ha pensato su per mezzo minuto prima di dichiarare un sospirato all-in.

Koray Aldemir Courtesy Pokernews & Spenser Sembrat

La doppia coppia che vale il Final Day

Becker si è subito tolto di mezzo e i due short stack hanno girato le loro carte.

Taylor Paur: a 9 6 3
Koray Aldemir: q q 9 7

“Ho davvero una buona mano”, ha detto Cates senza mostrare le sue carte in un primo momento. Becker gli ha ricordato di girarle e lui ha mostrato a 8 7 3 con grande incredulità e non solo di Becker.

Il 3 del turn ha regalato a Cates una doppia coppia che ha mantenuto il comando dopo il 6 cascato sul river eliminando Paur al 7° posto e Aldemir al 6°, ponendo così fine al Day Four.

Homepage: Dan Cates Courtesy Katerina Lukina & Pokernews

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.