Michele Guerrini 2° all’Hyper. Al FT Calzoni e Ricci

Nel primo report live della giornata da Barcellona, vi abbiamo dato conto del comportamento dei nostri connazionali all’Estrellas e alla chiusura del Day 1 del High Roller da €25.000 di iscrizione.

In questo pezzo parliamo invece dell’ottimo comportamento di alcuni azzurri, che hanno ben figurato nell’ultimo torneo partito nella giornata di ieri, l’Hyper Turbo.

€550 No Limit Hold’Em Hyper Turbo.

L’evento al quale stiamo facendo riferimento, è il numero 12, il €550 No Limit Hold’Em Hyper Turbo.

Il programma aveva previsto lo svolgimento di questo torneo nelle giornate di ieri e oggi, ma, se nella notte di martedì, gli italiani si sono comportati così così, con i soli Alessandro Pichierri e Gianluca Escobar a premio, oltre il 20° posto per premi marginali, la notte appena trascorsa si è chiusa molto meglio per alcuni dei nostri connazionali.

Il torneo è schedulato sulla base, come detto, di 550 Euro di costo di iscrizione, in virtù del quale vengono consegnati 20.000 pezzi per una modalità di gioco molto veloce, la più snella in assoluto per i tornei Hyper Turbo.

Al torneo di questa notte hanno preso parte 159 iscritti, che hanno così messo a referto un prize pool pari a €152.640.

Super Guerrini

Tale cifra è stata suddivisa in 24 quote crescenti, la cui fetta più grande è andata al britannico Inigo Naveiro, non esattamente un fulmine di guerra se andiamo a vedere i suoi risultati live, visto che prima di ieri aveva racimolato un totale di €37.000 circa di vincite, delle quali €25.000 al suo esordio in un torneo brasiliano.

Per l’inglese una vittoria che gli è valsa €35.710, giunta al termine di un heads up condotto in porto sul nostro Michele Guerrini, splendido runner up.

Smaikol93“, questo il suo famoso nickname su Stars, si arreso solo al secondo posto, mettendo in casa la non disprezzabile cifra di €19.130, probabilmente frutto di un deal, in quanto risulta essere la stessa moneta conquistata dal terzo classificato, il greco Ammanouil Vagianos.

Matteo Calzoni Sharkscope Italia 2021
Matteo Calzoni

Altri italiani on fire

Ma non è tutto. Ad accedere al tavolo finale di ieri sera, sono stati altri due nostri connazionali. Al sesto posto ha chiuso un altro dei migliori giocatori online in circolazione, Matteo Calzoni.

Due gradini più in basso Andrea Ricci, lui più performante nei circuiti live.

Ecco il payout di fine giornata:

  • Iniego Naveiro €35.710
  • Michele Guerrini €19.130
  • Emmanouli Vagianos €19.130
  • Peter Turmezey €12.260
  • Jose Quintas €9.430
  • Matteo Calzoni €7.250
  • Mitchell Johnson €5.900
  • Andrea Ricci €4.920
  • Ghattas Kortas €4.100

Homepage: Michele Guerrini Courtesy IPO Events

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.