parte l’Augusta Masters 2022, vediamo quote, pronostici, scommesse

Il Golf, a livello mondiale, è caratterizzato da alcuni appuntamenti che ne cadenzano l’annata. Aprile, ad esempio, per gli amanti delle 18 buche fa rima con Augusta Masters, uno dei tornei di golf di maggiore rilevanza dell’intera stagione.

Si gioca dal 7 al 10 aprile: chi avrà la meglio?

In questo articolo andremo inoltre a vedere le quote del bookmaker Snai, per capire chi siano i favoriti del torneo.

Augusta Masters: storia e formula

L’Augusta Masters è uno dei tornei più antichi del golf internazionale, dal momento che nasce nel lontano 1934 con il nome di “Augusta National Invitation Tournament”, su suggerimento degli appassionati Bobby Jones, Alister Mackenzie e Clifford Roberts.

Dopo alcuni anni di rodaggio, dal 1939 è conosciuto come “Augusta Masters” e dal 1940 viene collocato nella prima settimana piena di aprile, calendarizzazione mantenuta sino ad oggi. L’albo d’oro annovera veri campioni del golf come Tiger Woods (campione per 5 volte), Nick Faldo (3), Jack Nicklaus (6). E’ prevista anche una classifica denominata “Low”, dove vengono racchiusi i golfisti meno titolati, questa vinta nel 2010 anche dall’azzurro Matteo Manassero.

A questo torneo partecipano i più grandi golfisti di tutto il mondo, unitamente ad un certo numero di dilettanti di Stati Uniti e Gran Bretagna che vi hanno accesso grazie al raggiungimento di determinate credenziali.

Per fare alcuni esempi, detto che all’Augusta Masters partecipano circa 100 atleti, hanno accesso a questo Master i  vincitori del passato, i vincitori delle ultime cinque edizioni degli altri major, quelli delle ultime tre edizioni del Players Championship, i primi quattro classificati di ogni major dell’anno precedente (ma i primi 12 dell’ultimo Masters), i primi 50 classificati dell’Official World Golf Ranking dell’anno precedente e i primi 50 dell’anno in corso (alla settimana precedente il torneo), i qualificati al Tour Championship dell’anno precedente e i campioni dei tornei Amateur.

Dove vedere l’Augusta Masters 2022 in TV e streaming

E’ Sky Sport che si occupa della messa in onda, sia in TV che in streaming, di questo evento: pertanto è in arrivo una copertura totale del torneo da parte della nota emittente satellitare.

Augusta Masters 2022: quote e scommesse

Secondo il bookmaker italiano Snai, il giocatore favorito è lo spagnolo John Ram, che ormai dal 2021 occupa la prima posizione nel ranking internazionale (grazie anche alla vittoria allo US Open dello scorso anno). Per lui, quota @10. A quota @14 una lunga serie di atleti, composta da Dustin Johnson, vincitore dell’edizione 2020, Justin Thomas, Jordan Spieth, Cameron Smith e Collin Morikawa. Il noto Rory McIlroy è fissato @16, poi scorrendo la lista verso il basso troviamo Tiger Woods @40, e, ancora più in giù, Francesco Molinari @75.

Augusta Masters 2022: il pronostico

Fornire un nome singolo, in un torneo notoriamente equilibrato come questo, sarebbe sbagliato. Meglio fornire un novero di nomi sui quali spezzare le nostre scommesse su Snai: prendiamoci Justin Thomas @14 (del resto, ha ottenuto cinque piazzamenti consecutivi tra i primi 25 al Masters e otto tra i primi 10 nelle ultime 12 apparizioni complessive), Scheffler @18 (ha un paio di piazzamenti tra i primi 20 nelle sue prime due partenze da Master; inoltre ha conquistato tre titoli PGA Tour nelle sue ultime cinque apparizione ed è già stato numero 1 del mondo), Morikawa @14 (è il giocatore più precoce di tutti, avendo conquistato due major nell’era moderna), Dustin Johnson @14 (avendo finito già 5 volte consecutive in top 10 qui all’Augusta Masters).

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.