Sammartino cade sotto i colpi di Koon. Petrangelo sbolla il SHR

Petrangelo sbolla il Super High Roller. Giornata WSOP numero 26 quasi sui libri, quella che si sta concludendo in queste ore a Las Vegas.

Ecco una prima panoramica su ciò che è successo e sta succedendo a Sin City.

Event #46: $5,000 6-Handed No-Limit Hold’em

È stato Jonny Pastore a mettere le mani sull’evento numero 46, uno dei tornei più tecnici dell’intero palinsesto di questa 53ª edizione delle World Series Of Poker.

Il giocatore francese ha messo con le spalle al muro un field complessivo da 920 players, i quali hanno creato un prize pool da $4,243,500 , suddiviso tra i primi 138 del payout.

La vittoria è arrivata per un premio pari a $771,765, dopo l’heads up chiuso ai danni di Stephen Song, runner up per $476,990.

Questo il payout finale:

1 Jonathan Pastore France $771,765
2 Stephen Song United States $476,990
3 Tamer Alkamli Canada $331,503
4 Elio Fox United States $234,036
5 Paraskevas Tsokaridis Greece $167,882
6 Patrick Sekinger United Kingdom $122,395

Jonathan Pastore courtesy Katerina Lukina & Pokernews

Event #47: $1,000 Seniors Championship

Dei 7.188 giocatori iscritti al Seniors Championship, sono 198 i giocatori rimasti in gara per il Day 3 di domani.

Azzurri in discreto spolvero, visto che sono 3 i nostri che avanzano:

  • Luca dal Cerro 1.250.000
  • Giovanni Di Donato 645.000
  • Biagio Morciano 415.000

In testa al plotoncino che si ripresenterà ai nastri di partenza del Day 3, Ben Sarnoff, che ha chiuso con 3,15 milioni in chips.

1 Ben Sarnoff 3,155,000
2 Valerii Lubenets 2,810,000
3 Jan Pettersson 2,600,000
4 Mike Landers 1,995,000
5 Patricia Devine 1,935,000
6 James Clarke 1,920,000
7 Keith Littlewood 1,802,500
8 Jeffrey Sims 1,725,000
9 Andres Korn 1,710,000
10 Michael Campitelli 1,650,000

Event #49: $2,000 No-Limit Hold’em

Non sembrano esserci italiani tra i sopravvissuti dell’evento numero 49,il $2.000 NLHE. Tutti eliminati, infatti, Bendinelli, Bognanni, Benso, G. Speranza e Schiavottiello.

L’unico a premio tra questi Marco Bognanni per un premio di $3.505, 250°.

Dei 1,977, ancora in lizza 49 giocatori, che lottano per una prima moneta da $527,944.

Questi i primi:

1 Jack Corrigan 4,100,000
2 Pavel Milanov 3,300,000
3 Valdemar Kwaysser 2,800,000
4 Adam Geyer 2,700,000
5 Nathan Rao 2,600,000
6 Evan Sandberg 1,650,000
7 Raymond Whitley 1,620,000
8 Michael Watson 1,600,000
9 Christopher Frank 1,360,000
10 Frank Marasco 1,200,000

Event #50: $250,000 Super High Roller Petrangelo out in bolla

Super field quello rimasto in gioco al Super High Roller da 250K di iscrizione. In testa Alex Foxen con il mostruoso stack di oltre 21 milioni, un quarto delle chips in totale.

In questo momento sono 9 i giocatori in corsa, con 9 players a premio da payout. Si gioca per una sfavillante prima moneta da $4,563,700, su un totale di 56 left.

La bolla del torneo ha avuto come protagonista Nick Petrangelo, out da Foxen in coin flip a k vs 4 4 , per un board 6 5 5 2 q .

Tra di essi non figura più Dario Sammartino, out in una dinamica dinamica piuttosto ingarbugliata.

Chris Hunichen apre in click raise da cutoff, chiamato da Jason Koon sul bottone e dal nostro giocatore sul BB. Al flop scendono k 9 8 e la palla arriva a Koon che spara 175.000, chiamato da entrambi i suoi rivali.

Al turn casca un 7 , questa volta Dario prende l’iniziativa e punta 375.000, originando il fold di Hunichen e il call dello statunitense.

Al river scende invece un k . Sammartino stavolta checka e Koon guarda il suo avversario negli occhi prima di pushare 1,4 milioni. Sammartino chiama con j 10, ma la sua scala non è buona contro il full house di Koon.

tutti i giocatori hanno ora in tasca una somma garantita da $$414,815.

1 Alex Foxen 21,000,000
2 Brandon Steven 12,200,000
3 Adrian Mateos 8,450,000
4 Nick Petrangelo 7,950,000
5 Phil Ivey 7,700,000
6 Chris Hunichen 7,500,000
7 Dan Zack 7,000,000
8 Henrik Hecklen 5,900,000
9 Martin Kabrhel 5,500,000
10 Sam Soverel 4,875,000

Homepage: Nick Petrangelo Courtesy Katerina Lukina & Pokernews

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.