Scommesse Formula Uno Arabia Saudita 2022: Leclerc cerca il bis

Neanche il tempo di riprendersi dalla straordinaria, brillante e (per certi versi) inaspettata performance delle Ferrari in Bahrein, in cui Leclerc e Sainz hanno saputo cogliere una magnifica doppietta, che il circus si sposta di pochi chilometri, in attesa del semaforo verde della seconda corsa di stagione: quella a Jedda, per il Gran Premio dell’Arabia Saudita.

Si corre domenica 27 marzo: conosciamo le quote Snai per questa tappa.

Quote vincente gara Arabia Saudita 2022

Lo scorso weekend, i risultati hanno parlato chiaro: per questo inizio di stagione, è Ferrari la macchina da battere: Leclerc e Sainz, infatti, hanno fornito una prova di straordinaria solidità, dimostrando come il Cavallino abbia ritrovato affidabilità e velocità, nel contesto di una stagione che prevedeva l’inserimento di una miriade di nuovi accorgimenti strutturali. Lo scontro con la Red Bull del Campione del Mondo Max Verstappen è stato rimandato alla seconda tappa del Campionato, per via della rottura dell’olandese a pochi giri dal termine. Quanto a Mercedes e Lewis Hamilton, la scuderia anglo-tedesca sembra un po’ in ritardo nello sviluppo e si dice possa tornare competitiva solo a partire dalla terza-quarta gara di stagione.

Pertanto, le quote del bookmaker Snai sono calibrate sulla scia di quanto visto nella prima gara di stagione: non può che essere Charles Leclerc il favorito per la vittoria finale a quota @2.25, seguito a corta distanza da Max Verstappen @2.50. La seconda guida Ferrari Sainz è bancata @7.50, mentre ancora più indietro si trova Lewis Hamilton @10. Perez e Russell, per ora, non sembrano essere della partita, bancati rispettivamente @15 e @25.

Quote pole position Jedda 2022

Quanto alla pole position, le quote più o meno ricalcano quelle emesse in funzione della gara, con Leclerc favorito a @2.25, poi Verstappen @2.75, Sainz @6.50, Hamilton @10, Perez @15 e Russell @25.

Lo scorso anno, tra mille polemiche, la gara fu vinta da Lewis Hamilton , dopo una gara contraddistinta da colpi bassi e scorrettezze di Max Verstappen, con l’allora commissario Micheal Masi in totale confusione: oggi le regole della gestione corsa sono state totalmente modificate e ci dovrebbe aspettare una gara molto più serena.

Le scommesse speciali Snai sulla gara

Attenzione al valore nelle scommesse speciali Snai. Prendiamo in esame il mercato “Classificato Si/No“: un Leclerc ritirato paga @5, mentre i vari Albon, Alonso, Bottas e Gasly si attestano sul @3.50. Sono Ricciardo, Norris, Zhou e Tsunoda i meno pagati, con una quota @2.85 che la dice lunga su quanto ci si aspetta dalla loro gara. Discorso simile per l’opzione “primo ritirato”: se Zhou viene bancato @10, Latifi e Albon lo sono @12, poi Norris e Ricciardo @15.

In alternativa, guardiamo l’opzione “Primo pit stop”: quasi tutti i piloti sono pagati @15, tranne i Ferrari, Mercedes e Red Bull bancati @20.

Il nostro pronostico

La scorsa settimana abbiamo azzeccato il pronostico su Charles Leclerc, conquistando anche un discreto valore.

Oggi, per forza di cose, siamo divisi a metà tra la riconferma di Charles Leclerc e il primo acuto di Max Verstappen; tuttavia, non possiamo ignorare il valore di Carlos Sainz, che – qualora partisse dalla prima fila dopo le prove – sarebbe un serio candidato alla vittoria, che @7.5 sarebbe da provare.

Se vogliamo tentare il colpaccio, un nichelino mettiamolo su Ricciardo primo ritirato della gara dell’Arabia Saudita @15: la McLaren, purtroppo, sembra in grande difficoltà.

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.