Tantillo 3° alle WSOPC, Petrangelo cala la doppietta a Vegas

Il poker live ci regala storie diverse fra Rozvadov e Las Vegas. In Repubblica Ceca, il sogno azzurro nell’evento#13 delle WSOPC si ferma ad un passo dal ring, con Fausto Tantillo medaglia di bronzo. Dall’altra parte dell’oceano Nick Petrangelo scrive una pagina storica del poker dal vivo: dopo aver vinto l’evento da 50.000 dollari di buyin, allo Stairway To Millions 2022, l’americano cala il bis anche nel $100.000 NLH e porta a casa il secondo trionfo per oltre un milione di dollari. 

Poker Live senza freni e in parte amaro per i nostri colori al King’s Casinò. Il ring non parla italiano nell’evento#13 delle WSOPC, con Tantillo e Lunario a premio, mentre Calzoni non trova la rimonta. Impressionante la prestazione di Nick Petrangelo, allo Stairway To Millions, dove batte in heads up un altro fenomeno come David Peters. Vediamo nel dettaglio.

Poker Live: Tantillo terzo

Il poker live si accende alle WSOPC, con il final day del €3.000 8-Max NLH. Al King’s Casinò, 13 giocatori riprendono posto e la vetta del count parla italiano con l’accoppiata Tantillo- Lunario. Fausto Tantillo è l’uomo da battere con oltre 3 milioni di pezzi e Daniele Lunario diventa il primo degli inseguitori, per un derby tutto azzurro. A completare il tridente del Bel Paese ci pensa Matteo Calzoni che riparte più staccato.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Final day che ufficializza anche il payout: 220.780 euro di prize pool che vengono spartiti su 9 posizioni “In the Money“. Cash minimo di 6.403€ e prima moneta da 64.579 bigliettoni. Dunque a premio ci finisce tutto il final table dell’evento#13, con Matteo Calzoni che manca la ricompensa in denaro. Ci riescono invece Fausto Tantillo e Daniele Lunario.

Fausto Tantillo (Courtesy PokerNews & Tomas Stacha)

Fausto Tantillo (Courtesy PokerNews & Tomas Stacha)

Quest’ultimo però, dopo aver sognato a lungo l’impresa, è costretto ad avviarsi alle casse come quinto classificato. Ci sono 17.662 euro ad attenderlo, anche sé in parte l’amarezza resta. Tutte le speranze vertono allora su Fausto Tantillo. L’ex leader non va oltre il gradino più basso del podio. E pensare che a otto left aveva eliminato Pierre Trauer con A-Q vs K-K e asso al flop. Invece, oltre al terzo posto, l’azzurro incassa 30.136 euro.

E’ un derby tutto francese a decidere il duello finale per il titolo. Da una parte Rachid El Yaacoubi e dall’altra Dorian Melchers. Quest’ultimo nella mano conclusiva si presenta allo showdown con A-7 vs K-9 del rivale: il board 7-8-7-A-3 premia Dorian che mette le mani sul ring e sulla prima moneta da 64.579 euro. Oggi, per le WSOPC, decolla il €1.700 Main Event che assicura 1 milione di euro nel prize pool.

Il payout

CONFRONTO BONUS CASINO’

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Poker Live: Nick che rullo compressore

Il nostro report sul Poker Live si sposta a Las Vegas, precisamente negli studi televisivi di PokerGo presso il Casinò Aria. Tre giocatori sono tornati per l’atto conclusivo del $100.000 NLH, ultimo torneo per lo Stairway To Millions. Nick Petrangelo guida il tridente nel count alla ricerca del bis, dopo aver vinto poche ore prima il $50.000 NLH, mentre David Peters e Sean Perry inseguono il fuggitivo.

Pronti via e Peters raddoppia subito su Nick con K-Q vs 10-10. David prende quindi il comando del timone e per la prima volta piazza il sorpasso nel count. La risposta di Petrangelo non si fa attendere, ma il rivale questa volta è il terzo incomodo, Sean Perry.

Nel livello 15.000-30.000/30.000, Perry apre a 120.000 dallo small blind con 9-4 e dal grande buio chiama il futuro campione con Q-10. Il flop è A-Q-J: Sean esce a 180.000 e Nick chiama. Il turn consegna un’otto e l’azione resta sempre la stessa, con la size che sale a 220.000 pezzi. Al river, il board si completa con un altro asso e questa volta Perry muove allin. Petrangelo ci pensa, conscio di giocarsi gli ultimi 315.000 gettoni. Alla fine chiama e la sua doppia coppia basta per superare il bluff del rivale.

Nick Petrangelo

Perry, rimasto nel frattempo con pochissime chips, uscirà la mano dopo in terza posizione per 304.000 dollari. Pentrangelo torna al comando e dopo una serie di schermaglie con Peters, mette la parola fine al torneo. A-10 è la mano con cui chiama l’allin di David che mostra a sua volta 6-6. Un asso sul board certifica il successo di Nick Petrangelo per 1.026.000 dollari, mentre il rivale si accomoda al secondo posto per 570.000$.

Seconda vittoria di fila per l’americano allo Stairway To Millions 2022, con il quarto In the Money su otto eventi giocati. In tutto, Petrangelo porta a casa 1.800.000$. Grazie alla doppietta calata a Las Vegas, Nick va in testa alla leaderboard del PokerGo Tour con 845 punti. Un vantaggio abissale sul resto della truppa, visto che il secondo è attualmente Michael Wang con 354 punti.

Il payout

1 Nick Petrangelo United States $1,026,000
2 David Peters United States $570,000
3 Sean Perry United States $304,000

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.