Tutte le differenze tra roulette: americana, europea, francese

Quando si accede al proprio account del Casino online e si inizia a navigare nella categoria “roulette”, con ogni probabilità vi saranno svariate opzioni di gioco.

Infatti, il celebre gioco della roulette possiede alcune tipologie di gioco che presentano delle piccole variazioni l’una dall’altra, però fondamentali nel computo delle probabilità e dei pagamenti: infatti, esistono sia la roulette americana, che francese che europea. sono le due opzioni più importanti, ma potresti trovare anche alcune altre opzioni, inclusa la roulette francese.

Ogni versione ha delle peculiarità, che è bene comprendere appieno prima di puntare sull’una o sull’altra tipologia: è importante capirne le differenze anche per poter scegliere quale sia la tipologia che più ci avvantaggia.

Roulette francese

La roulette francese è forse la tipologia di gioco più conosciuta e comune nei Casino, sia live che online.

Il tipico tavolo da Roulette Francese presenta infatti i numeri dallo 0 al 36, e le scommesse vengono spesso enunciate in lingua d’oltralpe (“pari” diventa “pair” e “dispari” diviene “impair”, o “Manque” per i numeri dall’1 al 18, e “Passe” per quelli dal 19 al 36). Vi sono gli “annunci”, ovvero vere e proprie “zone” della ruota su cui puntare (vicini dello zero, orfanelli, serie 5/8 e via dicendo), ma soprattutto vi è la presenza di un singolo zero, che conferisce un vantaggio percentuale alla casa del 2,7%.

Roulette americana

La roulette americana differisce dalla francese per un piccolo particolare, ma di grande importanza: vi è una ulteriore casella contenente il “doppio zero” (00), conferendo al banco un vantaggio molto più ampio, che sale cioè sino al 5,26%.

Attenzione anche al fatto che qui mancano gli “annunci” della roulette francese: i numeri, sulla ruota, sono disposti in modo totalmente diverso!

Roulette europea

La roulette europea, come è facile immaginare, altro non è che una via di mezzo tra quella francese e quella americana. Torna ad esserci un singolo zero, col vantaggio del banco che torna ad essere del 2,7%, e tornano ad esserci anche gli annunci, perchè la disposizione dei numeri sulla ruota è uguale a quella francese. La differenza maggiore, in questo caso, è di carattere “pratico”: tutte le scommesse “esterne” (come rosso o nero, pari o dispari e via dicendo) sono sistemate tutte su un singolo lato del tabellone di gioco.

Oltre, naturalmente, al fatto che tutte le giocate vengono apostrofate in lingua inglese.

Quale roulette scegliere?

La roulette è un fantastico gioco da casinò perché offre numerosissime opzioni di gioco, ma allo stesso tempo estremamente facili da imparare e comprendere.

Le tre varianti della roulette non influiscono particolarmente sul modo in cui si gioca, nel senso che una volta che si impara a giocare ad una versione della roulette, poi praticamente si saprà come giocare su tutte.

Detto che anche alla roulette vale la regola in auge per qualsiasi gioco online o live (ovvero di rispettare le proprie regole di bankroll e di giocare solo quanto ci si può permettere di perdere), il suggerimento va ovviamente verso le roulette francese ed europea, dal momento che il payout a favore del giocatore è maggiore: la roulette americana, infatti, fornisce al giocatore un ritorno sul pagamento del 94,74%, mentre europea e francese – nel lungo periodo – pagano al 97,30%.

Poi, chiaro, si gioca sempre per divertirsi: però, in fin dai conti, perché concedere un vantaggio al banco?

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.