volano 2 azzurri al 6-Max Championship. Super Suriano

Out Suriano. Branciforte e Kanit al Day 2 del Championship. Mentre il Final Table del Main Event si è ridotto a 3 effettivi e produrrà questa notte il nome del vincitore, in questo pezzo esamineremo gli altri tornei che si sono conclusi nella serata di Las Vegas appena trascorsa.

Event #81: $5,000 Freezeout No-Limit Hold’em

Il primo evento di cui vi diamo conto, è il Freezeout da $5.000 NLH che nella notte ha chiuso il suo Day 3, incoronando il vincitore, che risponde al nome di Mo Arani.

Per lui una vittoria da $665,459, la fetta più grande di un prizepool di $3,487,050.

  • 1 Mo Arani United States $665,459
  • 2 Johannes Straver Netherlands $411,279
  • 3 Peter Turmezey Hungary $292,665
  • 4 Adam Hendrix United States $211,295
  • 5 Toby Lewis United Kindom $154,806
  • 6 Francois Pirault France $115,122
  • 7 Cliff Josephy United States $86,917
  • 8 Michael Katz United States $66,638

Event #82: $800 No-Limit Hold’em Deepstack

Un heads up piuttosto lungo, ha invece caratterizzato la coda del Deepstack, dal popolare costo di iscrizione di $800.

A mettere il braccialetto al posto è stato Richard Alsup, il quale si è messo in tasca un premio pari a $272,065, per un montepremi da $1,979,648 e un field di 2.820 players.

  • 1 Richard Alsup United States $272,065
  • 2 Gary Whitehead United Kingdom $168,093
  • 3 Ari Engel Canada $126,233
  • 4 Marc Macdonnell Ireland $95,487
  • 5 Ryan Jaworski United States $72,759
  • 6 Artem Metalidi Ukraine $55,849
  • 7 Patrick Truong United States $43,188
  • 8 Frederich Brown United States $33,648
  • 9 Donny Casho United States $26,413

Event #83: $50,000 High Roller NLH

Un nome prestigioso, e come ti sbagli, ha invece messo al polso il braccialetto de 50k High Roller. Joao Vieira, talento portoghese non nuovo a questo tipo di imprese, ha portato a casa una prima moneta da $1,384,415, la prima di un prize pool di $5,122,625.

Il lusitano è emerso su un field di 107 iscritti, al termine di un heads up condotto in porto contro lo spagnolo Lander Lijo.

  • 1 João Vieira Portugal $1,384,415
  • 2 Lander Lijo Spain $855,631
  • 3 Galen Hall United States $625,941
  • 4 Dan Colpoys United States $463,589
  • 5 Brian Rast United States $347,658
  • 6 Sean Perry United States $264,034
  • 7 Fedor Holz Germany $203,107
  • 8 Stephen Chidwick United Kingdom $158,278
  • 9 Alexandros Theologis Greece $124,974

Event #84: $3,000 H.O.R.S.E.

Terminato anche il Day 2 dell’evento numero 84, l’H.O.R.S.E. da $3.000 di iscrizione. Alla fine della giornata passano in 22 a disputare quello che dovrebbe essere a tutti gli effetti il Final Day.

Si gioca per un primo premio da $205,139, su un montepremi di $873,090 e 50 ITM.

Questi i primi tra i left.

  • 1 David Bach 1,094,000
  • 2 Perry Friedman 985,000
  • 3 Tomasz Gluszko 982,000
  • 4 Roberto Marin 968,000
  • 5 Mike Wattel 843,000
  • 6 Andrew Brown 827,000
  • 7 Joseph Thomas 796,000
  • 8 Kevin Gerhart 778,000
  • 9 Andre Akkari 747,000
  • 10 Richard Tatalovich 738,000

Event #86: $10,000 6-Handed NLH super Kanit, out Suriano

Probabilmente uno dei Championship più difficili del lotto ha concluso il cammino del suo Day, con late registration ancora aperta fino allo start del Day 2.

Per adesso sono 303 i giocatori iscritti, assottigliatisi a fine Day 1 a 136 effettivi.

Tra i sopravvissuti, buone notizie per i nostri connazionali Mustapha Kanit e Vito Branciforte, entrambi al Day 2 con uno stack di 122.000 e 57.500. Escono Sammartino, Suriano e Speranza. Si riparte domani a T2.500.

  • 1 Barry Woods 400,000
  • 2 Ugur Secilmis 378,000
  • 3 Masashi Oya 357,000
  • 4 Pierre Calamusa 333,500
  • 5 David Jackson 326,000
  • 6 Eli Berry 325,000
  • 7 Johan Guilbert 316,000
  • 8 Ben Heath 311,000
  • 9 Christophe Panetti 309,500
  • 10 Craig Mason 302,500

Homepage Davide Suriano Courtesy Pokernews & Danny Maxwell

Author: blogadmin

Leave a Reply

Your email address will not be published.